La Saga do Ozo – 4 cap – Ricongiungimento con i compagni

La Saga di Ozo

Il volo fu breve e dagli schermi, che fungevano da finestrini, il panorama e l’effetto fu da mozzafiato per i miei compagni, in particolare quando la navicella si tuffò nel canalone percorrendolo ad una velocità che non consideravo saggia. Praticamente si fermò di colpo davanti alla parete di metallo della nave, fu impressionante non sentire la decelerazione. La parete si aprí e la navetta fluttuò all’interno; ruotò per mettere la prua in linea con l’uscita dell’hangar e si adagiò lievemente sul suo dock.

Norba

Norba ArticleHeader

La magia di camminare, con rispetto, tra gli scavi della nobile e gloriosa Norba città romana costruita sui contrafforti dei monti lepini e che si affaccia da dominatrice sulla piana pontina. Le fonti antiche tramandano che Norba fu fondata per costituire una roccaforte nel territorio pontino all’inizio del V secolo a.C.: esigenza alla quale appare … Leggi tutto