Rico Photo Story

La fotografia di un soggetto, è essa stessa un’ “ombra” del soggetto. Noi non fotografiamo che delle “apparenze”. Le cose non hanno colore, la luce si riflette sulle cose e noi ne percepiamo le vibrazioni. La fotografia insieme alla musica sono le uniche arti che lavorano con le vibrazioni, sono le vibrazioni che ti toccano l’anima. (Rico)

Rico_foto_1La fotografia è sempre stata una passione sempre messa in disparte dalla musica e dalle arti marziali che in periodi diversi hanno sempre assorbito la mia attenzione.

Ho iniziato timidamente alla fine degli anni ’70 quando ebbi la possibilità di fare uno corso (praticamente un lavoro non retribuito) presso una struttura in cui dovevo tutti i giorni sviluppare negativi e realizzare stampe di varie dimensioni (alcune di oltre 3 metri di lunghezza). Non avevo ancora una macchina fotografica ma già ero inserito nel mondo magico della post-produzione.

Fu naturale dare fondo ai risparmi e comprare la mia prima reflex (una Minolta) ed iniziare a dedicarmi alla fotografia, frequentando un piccolo club fotografico ed amici apassionati di fotografia, con buoni risultati, ma il tutto rallenta quasi a fermarsi verso la fine degli anni ’80.

Ma la ripresa, il vero “amore” nasce per caso avvicinandomi alla fotografia digitale nel 2003 grazie ad una piccola compatta Canon ed al mio primo computer Apple. Questa combinazione credo abbia comprensato il mio desiderio di dipingere (le mie capacità di disengo sono prossime allo zero assoluto) per rappresentare il mondo come lo vedevo.

IRico_foto_4l passo successivo è stata la condivisione con la mia compagna di questa passione, pur rimanendo sempre nel campo delle macchine “compatte”. Solo con il 2013 e l’incontro con  Alessandro Bagalini fotografo professionista di Bologna, inizio a praticare più seriamente acquistando finalmente una reflex e riprendendo quel percorso lasciato verso la fine degli anni ’80.

Rico_foto_2Così con la nuova svolta della mia vita alle Isole Canarie, la fotografia prende il posto che le spetta di diritto nella mia vita riempiendola di soddisfazioni e opportunità di conoscere tante persone con al stessa passione e condividere momenti magici.

 

E’ iniziato un nuovo percorso di studio, di ricerca, di esplorazione del mondo esterno e del mio mondo interiore.

La fotografia, splendida compagna della musica.