Qualcosa di strano

Qualcosa di strano sta capitando all’Italia.

Qualcosa di strano.
1000€ al mese ai “profughi” (ci costano 35€ al giorno) ) che poi mi piacerebbe capire … e poi ci sono italiani, padri di famiglia senza lavoro, pensionati con la minima o la sociale cioè 400€ al mese !!! C’è qualcosa di veramente, profondamente sbagliato in questo. E’ un’anno che sono via dall’Italia e noto queste cose, forse da fuori le cose sono diverse, forse ancora molti italiani hanno come problema se prendere l’iPhone 6 o il 6plus e non se possono mettere qualcosa in pentola.


Qualcosa di strano.
Il terzo governo non eletto, terroristi sanguinari a poche centinaia di chilometri e non si riesce a controllane una manica di tifosi ubriachi che devastano i centro di Roma e una delle più belle opere del Bernini. Un ministro che dichiara che vuole mandare soldati in Libia e le motovedette che soccorrono i “profughi” minacciate con le armi.
Ma cosa vuoi mandare dei militari a fare la fine dei Marò ? Quando le regole di ingaggio tutelano i nemici o i delinquenti e non i tuoi soldati o forze di polizia.

Qualcosa di strano.
L’Italia non piace più. Né agli stranieri, che fino a qualche anno fa si catapultavano dentro i nostri confini in cerca di una vita migliore, né agli italiani che sempre più spesso fanno le valigie senza sapere se e quando torneranno.
Dal 2010 ad oggi, il flusso di espatri è ricominciato con quantità molto significative, di cui è possibile conoscere solo per approssimazione l’entità, visto che la gran parte dei nuovi emigrati, non si iscrive o lo fa con ritardo di diversi anni, all’AIRE, l’Anagrafe dei residenti all’estero.
Numeri calcolati per difetto: nel 2011, 90 mila italiani hanno cercato rifugio all’estero, nel 2012 60 mila, poi 75 mila nel 2013 e oltre 100 mila nel 2014.

Qualcosa di strano.
La cultura sta morendo in Italia. La musica, la pittura, la scultura, il cinema … non siamo più in grado di produrre opere interessanti e esportarle. Oggi dove il mondo è (più o meno) interconnesso comunicare, proporre e sviluppare idee dovrebbe essere più facile. Ma no in Italia non è possibile perché le vecchie cariatidi, i vecchi carrozzoni di sanguisughe bloccano chiunque non lecchi il culo o si metta prono. Solo se sei mainstream o politicamente schierato puoi sperare di rosicchiare qualche briciola.