Lanzarote – Day 7 (11-04-2017)

Lanzarote – Day 7 (11-04-2017)

Ultimo giorno vero di vacanza, domani si parte e oggi abbiamo deciso di andare vedere una parte delle costa ovest, passando ancora una volta vicino al parco naturale di Timanfaya.

Decidiamo di fare una nuova visita al monumento a Campesino, con meno turisti. Raggiunto il luogo, dopo il buon caffé di rito, ci dirigiamo al museo delle arti e mestieri. Il museo è veramente interessante anche se non sono molte le sale e le cose da vedere, ma sono ben sistemate in ambientazioni che riportano indietro nel tempo e inoltre ben documentate.

 
Guarda la Galleria su Google Foto
 
 

 Riprendiamo la “carretera” e ci dirigiamo verso Masdace dove rimaniamo affascinati dalla piccola ma preziosa “Ermita de Santa María Magdalena”. Ovvioamente una sequenza di foto e tra l’altro scorgiamo ed immortaliamo anche la “Caldera Colorada”  un vono vultanico con un lato interamente di minerale rosso … affascinante.

Continuiamo la nostra marcia attraverso i campi sino a raggiungere il paesino di Mancha Blanca dove ci fermiamo giusto il tempo per ammirare la Ermita de los Dolores e scattare un paio di foto.

 Risaliamo in auto e attraversiamo senza soste Mancha Blanca Tajaste e Tinajo, sono praticamente uniti tra loro e non presentano ancgoli che ci spingono ad una sosta.

Raggiungiamo la La Santa, zona fortemente turistica e, dopo una serie di foto ai surfisti, e una pausa ad ammirare la forza dell’oceano risaliamo in auto.

Ancora una volta con il desiderio di scoprire ancoli “non turistici” ci dirigiamo verso El Cucillo attraverso i campi, percorrendo una strada che dopo pochi chilometri diventa sterrata con segni di cingoli e conseguente saltellio dell’auto e rumore. Ma si sa l’avvento è avventura !

Passato El Cucillo raggiungiamo Munique poi Tiaga ed infine Tao (piuttosto mistico come nome per chi apprezza la cultura cinese). Una passeggiata tra angoli veramente poco noti ai turisti dove abbiamo assaporato una Lanzarote autentica.

Finalmente puntiamo la prua (o il muso) dell’auto verso casa per preparare le valige e una buona cena.

 

Un abbraccio, Rico y Pia